Paradisi artificiali

Prova 2PARADISI ARTIFICIALI
Le droghe e l’uomo da un punto di vista scientifico-spirituale

di Orlando Donfrancesco

Le sostanze stupefacenti hanno accompagnato la storia dell’umanità sia come elemento fondamentale che come ostacolo all’evoluzione. Allora in che modo bisogna considerarle da un punto di vista scientifico-spirituale, oltre ai noti meccanismi chimico-fisici? Qual è la loro azione soprasensibile sull’uomo? E quale il loro significato esoterico nella nostra storia evolutiva?

Orlando Donfrancesco ci accompagnerà in un avvincente viaggio nel mondo delle droghe lungo lo spazio e il tempo, ricco di citazioni letterarie, storiche e artistiche: dall’Oriente della canapa all’Occidente della coca, dalle prime civiltà che tramite l’oppio ritornavano verso i mondi spirituali, all’incarnazione materialistica del presente favorita dall’alcol, arrivando a esplorare le epoche future aperte dagli allucinogeni.
Oppio, eroina, cannabis, ecstasy, alcol, coca, amfetamine, funghi, peyote, LSD: ognuna di queste entità è latrice di differenti influssi spirituali che saranno analizzati in maniera accessibile a tutti, in uno stile brillante e coinvolgente, per aprirci a una nuova visione delle droghe.

 

Orlando Donfrancesco vive a Roma. Farmacista e scrittore, collabora con Weleda per il marketing farmaceutico e con la Società Italiana di Medicina Antroposofica, di cui è membro, tenendo conferenze e seminari. Ha pubblicato testi di narrativa e saggistica per le edizioni Historica. È alla sua prima pubblicazione per l’editrice Novalis.

 

SFOGLIA QUALCHE PAGINA

ACQUISTA ONLINE

 

Lascia un commento

Categorie libri, novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *