Tag Archives: libertà

ArteMedica n.14

N14_anteprimaOgni anno in primavera e in estate si ripete questa sorta di miracolo, di magia che ci offre la natura con la sua lussureggiante fioritura quale simbolo del ritorno alla vita. In questo momento dell’anno il pensiero della morte ci dovrebbe apparire estraneo, fuori luogo.
Eppure ricordi ed esperienze presenti fra vivi e defunti sembrano intrecciarsi più che mai. Molte persone che si avvicinano alla fine del loro percorso sulla Terra percepiscono già l’aldilà che irrompe a tratti nella loro vita terrena, come se le due sfere si toccassero. È possibile che le anime, sia quelle dei defunti che quelle dei loro amici rimasti sulla Terra, si espandano e si sfiorino maggiormente aiutate dalla fioritura estiva? Non è probabilmente un caso se ai morti piacciono i fiori. Può essere che la fioritura dilati l’anima dei defunti ma anche quella dei vivi? Dal calendario dell’anima di Rudolf Steiner ci viene incontro una dimensione di spazio-tempo modificata in estate rispetto all’inverno. Un fenomeno di dilatazione rende l’anima più ricettiva e aperta ad una percezione più ampia.

Continua a leggere

Lascia un commento

Categorie rivista