Tag Archives: quaderni di flensburg

Nuovo QF: Gli autistici raccontano

QF31 autistici-OK_Layout 1GLI AUTISTICI RACCONTANO
Uno sguardo nel mondo spirituale
Gli autistici sono persone intelligenti come le altre, solo che sono prigioniere e non riescono a comunicare. In questo libro tre autistici svedesi parlano, tramite la Comunicazione Facilitata, delle loro esperienze soprasensibili, della loro precedente vita a Dornach e dell’epoca nazista, dei loro colloqui con Cristo e di come ristabilire il contatto con gli esseri della natura.
SOMMARIO:
Davanti alla porta, intervista a Jos Meereboer
Come e perché funziona la FC (Comunicazione Facilitata), di Hilke Osika
Come aiutare i bambini autistici?, di Hilke e Erik Osika
Riflessioni di un autistico su Cristo, di Hilke ed Erik Osika
Domande a Erik e a Martin, di Wolfgang Weirauch
Come vedere gli esseri elementari?, Primo libro di Andreas e Hilke Osika
Secondo libro di Andreas ed Hilke Osika
Terzo libro di Andreas ed Hilke Osika
La mia vita a Dornach ai tempi di Steiner, di Erik Osika
Esperienze di Soglia, di Hilke, Andreas e Erik Osika

sfoglia i primi capitoli   acquista on line

Lascia un commento

Categorie libri, novità

Nuovo QF: “Fine o nuovo inizio”

Image

Il vecchio mondo, il sistema finanziario e il vecchio ordinamento politico traballano e crollano con una rapidità che toglie il fiato.
Si profila però un nuovo mondo migliore, che germina da molte idee e iniziative. Questo libro permette uno sguardo poliedrico sui movimenti e sui cambiamenti di questi appassionanti anni, con interviste e interventi autorevoli che approfondiscono i meccanismi che hanno portato alla crisi del sistema e ci proiettano verso il futuro illuminando quelle esperienze di cambiamento già esistenti e in divenire.

CLICCA QUI per sfogliare i primi capitoli

Lascia un commento

Categorie libri, novità

Recensione “Forze di guarigione”

Riportiamo alcuni brani della recensione apparsa sul blog Nascita e dintorni.

ImageIL LIBRO – L’essere umano è ancora al centro della ricerca medica, della diagnostica e della scienza medica? O l’evoluzione è già progredita al punto da considerarlo solo come un apparecchio che deve funzionare? La medicina cozza contro i propri limiti, da un canto perché i pazienti diventano sempre più individualisti, dall’altro perché, al di là della capacità immaginativa scientifica, esistono forze di guarigione che un esame più ravvicinato sempre meno può permettersi d’ignorare.

Questo libro tratta dei limiti della medicina e delle problematiche conseguenze delle vaccinazioni; descrive modalità terapeutiche alternative e l’azione delle più differenti forze di guarigione. Ampio spazio è dato alla medicina antroposofica, alla ricerca dei rimedi antroposofici e allo loro azione, al rapporto tra medico e paziente, alle malattie karmiche e non.
Interessanti racconti di altre medicine e forme diagnostiche e terapeutiche fanno vacillare l’immagine scientifica e univoca del mondo: rapporti e interviste relativi alla medicina degli aborigeni, relazioni minuziose sui chirurghi spirituali filippini, descrizioni di servizi divini, relazioni di ippoterapia e di euritmia terapeutica.

Lascia un commento

Categorie libri, recensione, Uncategorized